E’ il 1644* l’anno di fondazione dell’Antico Cimitero degli Inglesi di Livorno? Il testamento di Daniel Oxenbridge. martedì, Ago 23 2011 

* Nuovo Stile

Come chiunque puo’ verificare recandosi a Livorno, in Via Verdi, presso l’ingresso della “Misericordia” e dell’Antico Cimitero degli Inglesi, il Comune ha indicato il sito storico-monumentale con un piccolo pannello marrone che stabilisce il 1737 come anno di fondazione del cimitero. Questa data e’ sempre stata contestata dagli storici, visto anche che la prima lapide risale al 1646, ma alcuni avevano avanzato l’ipotesi che le tombe piu’ antiche fossero in realta’ state trasportate da ville private e messe nel cimitero a una data posteriore o coincidente con la data dell’autorizzazione ufficiale. L’evidenza suggerisce pero’ che questa spiegazione sia quantomeno inaccurata e che il cimitero sia stato fondato (altro…)

Annunci

Jamaicani a Livorno sabato, Mag 8 2010 

Camminando tra le tombe dell’Antico Cimitero Inglese di Livorno, può capitare di trovarsi di fronte lapidi di persone provenienti da ogni parte del mondo. Livorno aveva, ovviamente, relazioni con molte città portuali e ogni sorta di prodotto transitava da qui grazie agli accordi tra mercanti di tutto il mondo.

Recentemente mi è capitato di notare un paio di iscrizioni riguardanti la Jamaica:

“Sacred to the memory of (altro…)

Una “scoperta” inattesa: il padre di Mariana Starke è a Livorno mercoledì, Apr 28 2010 

Durante un’analisi della Master List alla ricerca di errori e distrazioni, mi sono soffermato su un nome, Richard Starke. L’avevo visto altre volte ma probabilmente in modo distratto. “Starke” era per me sinonimo di Mariana Starke, la nota diarista di viaggio, ma (altro…)

Antico Cimitero Inglese di Livorno: 65 Suggestioni… mercoledì, Apr 28 2010 

…un pomeriggio al Cimitero Inglese di Livorno: impressioni, suggestioni, contrasti… (altro…)

Antico Cimitero Inglese di Livorno: frammenti venerdì, Apr 23 2010 

Proseguiamo sull’argomento dei frammenti. Ecco un esempio dettagliato del processo di analisi e attribuzione dei frammenti alle tombe originali tramite l’uso di alcuni semplici strumenti informatici.

Qualche giorno fa, durante la pulizia di una parte della zona C1, vicino alla tomba di Honoria Stacpoole,  abbiamo trovato tracce di (altro…)

Antico Cimitero Inglese di Livorno: aggiornamento martedì, Apr 20 2010 

L’indagine prosegue quotidianamente. Con oggi ho potuto esaminare 411 tombe e fare fotografie a 315 di esse (77%).

La copertura delle sei zone è al momento la seguente:

A1: 100%  B1: 97,1%  C1: 88,5%  A2: 97,4%  B2: 33,6%  C2: 85,7%

Stiamo avendo grossi problemi con le (altro…)

Antico Cimitero Inglese di Livorno: sondaggio e analisi martedì, Apr 13 2010 

Stato del Cimitero (con incontro fortunato…)

Qualche settimana fa ho cominciato il primo sondaggio approfondito di questo eccezionale camposanto, avendo la fortuna di trovare al suo interno un ragazzo che aveva deciso volontariamente di ripulire la “giungla” che continua a crescervi e che letteralmente sta ingoiando i monumenti, le tombe e, con esse, i secoli di storia che stanno cercando disperatamente di arrivare fino a noi. Devo purtroppo dire che molte delle tombe sono già state “mangiate” dalla vegetazione, ed è una vera impresa tentare di capire dove si trovavano nel cimitero e quali frammenti di marmo appartengono a ciascuna, ammesso che siano ancora leggibili.
Poco sotto ho pubblicato alcune immagini dello stato delle cose e del “prima e dopo”. Il caro amico (altro…)

Montgomery Carmichael sull’Antico Cimitero degli Inglesi di Livorno martedì, Apr 13 2010 

Il testo che segue, scritto dal Carmichael, è la bella introduzione al libro “The inscriptions in the Old British Cemetery of Leghorn” di Gery Milner-Gibson-Cullum e Francis Campbell Macauley (1906). Ho cercato di riportarlo qui integralmente con le note e aggiungendo alcuni links ipertestuali.

To read his monuments, to weigh his dust,
Visit his vaults, and dwell among the tombs.
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
I widen my horizon, gain new powers,
See things invisible, feel things remote,
Am present with futurities; think nought
To man so foreign, as the joys possest,
Nought so much his as those beyond the grave.
YOUNG.

It was not without considerable diffidence that (altro…)

Una disputa del 1898 sulla sepoltura di Tobia Smollett a Livorno mercoledì, Apr 7 2010 

Nel periodico inglese “Notes and Queries”, anno 1898, 9° serie, vol.1, p.201, 309 e 510 apparve un interessante scambio di vedute tra il capitano della Marina Inglese James Buchan Telfer e il Vice-Console Britannico a Livorno Montgomery Carmichael. Ho pensato che fosse interessante pubblicare sul sito le copie digitali di quegli articoli, (altro…)

L’Ossario del Cimitero Olandese-Alemanno domenica, Mar 7 2010 

L’attuale cimitero Olandese-Alemanno fu aperto nel 1840. Prima di questa data esisteva un antico cimitero per la comunità olandese e tedesca. I resti mortali furono quindi trasferiti nel nuovo cimitero e inseriti in un ossario che ancora si erge al centro del “giardino”. Tre lapidi furono affisse ai muri della piccola cappella  (altro…)

Pagina successiva »