Montgomery Carmichael sull’Antico Cimitero degli Inglesi di Livorno martedì, Apr 13 2010 

Il testo che segue, scritto dal Carmichael, è la bella introduzione al libro “The inscriptions in the Old British Cemetery of Leghorn” di Gery Milner-Gibson-Cullum e Francis Campbell Macauley (1906). Ho cercato di riportarlo qui integralmente con le note e aggiungendo alcuni links ipertestuali.

To read his monuments, to weigh his dust,
Visit his vaults, and dwell among the tombs.
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
I widen my horizon, gain new powers,
See things invisible, feel things remote,
Am present with futurities; think nought
To man so foreign, as the joys possest,
Nought so much his as those beyond the grave.
YOUNG.

It was not without considerable diffidence that (altro…)

Annunci

Una disputa del 1898 sulla sepoltura di Tobia Smollett a Livorno mercoledì, Apr 7 2010 

Nel periodico inglese “Notes and Queries”, anno 1898, 9° serie, vol.1, p.201, 309 e 510 apparve un interessante scambio di vedute tra il capitano della Marina Inglese James Buchan Telfer e il Vice-Console Britannico a Livorno Montgomery Carmichael. Ho pensato che fosse interessante pubblicare sul sito le copie digitali di quegli articoli, (altro…)

Tunisi – Chiesa e Cimitero di St-George giovedì, Nov 12 2009 

Non molte persone conoscono l’esistenza di questo piccolo angolo di paradiso nel bel mezzo della Medina di Tunisi.

Tunis St-George's View

La Chiesa venne eretta nel 1899-1901 ma il cimitero era stato in funzione fin dal 1645 e rimase aperto fino al 1885 quando una nuova sezione evangelica per gli Europei venne aperta nel cimitero municipale a Bab al-Khadra. (altro…)

Amelia Evans Barry (1744-1835) lunedì, Nov 9 2009 

Detail of Lewis Evans' Map of Delaware, 1755

Amelia Evans Barry si “materializzò” durante le ricerche in collaborazione con la mia lontana cugina Hélène Koehl (discendente di Amelia). Insieme riuscimmo a trovare il bandolo di una matassa piuttosto intricata e svelammo la sua identità. Alcuni punti chiave per la risoluzione del mistero furono: il nome di battesimo di una delle sue figlie Philotesia Jeannetta; uno scritto di Nicholas Brooke che rivelò il nome dell’autrice del romanzo  “Maria, a Persian slave” e il dizionario dell’ Ingamells che ci assistette più volte.

Hélène Koehl si mise quindi a scrivere la storia della sua antenata mentre io continuai (altro…)

Consoli Inglesi a Livorno domenica, Ott 25 2009 

British Consulate Leghorn stampSto cercando di costruire una lista cronologica dei Consoli Inglesi di Livorno il più completa possibile da usare come strumento. Ho evidenziato i Consoli che  (altro…)